SONO TROPPO VECCHIO PER ANDARE IN MOTO?

SONO TROPPO VECCHIO

PER ANDARE IN MOTO?

Sono troppo vecchio per andare in moto?

Sono troppo vecchio per andare in moto? Ti sei posto questa domanda? Non preoccuparti! Nessun motociclista al mondo non si è mai posto domande difficili come queste. Anche se le domande sembrano difficili, le risposte non lo sono! In questa guida ci occuperemo di questioni importanti riguardanti il fattore età quando si tratta di andare in moto. Queste domande hanno offuscato la mente di molti motociclisti quando hanno raggiunto una certa età.

Fino a che etá posso andare in moto?​

Ad essere onesti, non esiste un’età specifica per ritirarsi dalla guida di una moto. Ci sono persone di 70, 80 e persino 90 anni che guidano senza problemi. L’unica differenza è che non guidano per competere, ma solo per divertirsi e andare dal punto A al punto B. L’unica cosa che probabilmente può impedire a qualcuno di andare in moto in età avanzata è la presenza di qualche disabilità fisica. Ci sono comuqnue anche motociclisti con disabilitá fisiche che non si lasciano togliere I giri in moto, dato che le moto non richiedono un grande sforzo da parte del corpo se si mantiene un´andatura tranquilla.

Tuttavia, è consigliabile cercare la sicurezza prima del divertimento. Consulta un medico se hai problemi fisici o di cognizione, che possano impedirti di guidare una moto in sicurezza.

Esiste una gamma di moto diversa per motociclisti piú avanti con l´etá?​

Sì. Se sei un motociclista e lo sei da tempo, saprai che esiste una moto per tutti. Non esiste e non esisterà mai una moto uguale per tutti. La gestione del peso, i comandi e l’equilibrio di ogni moto sono pensati e sviluppati per un certo tipo di motociclista. Che si tratti di una donna, di un uomo, di un motociclista alle prime armi, di un principiante, di un esperto, o di una persona in etá un pó piú avanzata, esiste un tipo di moto diverso per ogni tipo di motociclista.

Gli adulti, e in particolare quelli di età superiore ai 60 anni, spesso non hanno la “necessitá” di andare veloci. Probabilmente hanno vissuto nei loro anni piú giovani anni le avventure in sella che desideravano e se sono ancora in sella a questa età, è meglio sedersi, premere l’acceleratore ma non così forte e godersi la dolce brezza che colpisce il viso. Ci possono essere problemi fisici e mentali che possono ostacolare il senso di controllo della moto. Ecco perché alcune moto sono più adatte a loro rispetto alla maggior parte delle moto, perché piú facili da controllare. Queste moto sono leggere, facili da bilanciare e controllare e i comandi non sono così complicati da garantire una guida sicura e semplice per i motociclisti più anziani. E´consigliabile inoltre per questi motociclisti scegliere moto di bassa o al massimo media cilindrata o con un baricentro basso.

Alcune moto consigliabili per i motociclisti in etá piú avanzata sono ad esempio:

  • Honda CBF600
  • Suzuki SV650
  • Kawasaki Versys 650 LT
  • Yamaha Tracer 900 GT
  • BMW F650 o F800

Quali sono i pericoli della guida di una moto in età avanzata?​

Qui vale il buon senso! Le persone in età avanzata sono più soggette a incidenti e, nel caso in cui ne subiscano uno, impiegheranno un tempo relativamente più lungo rispetto a un motociclista più giovane per riprendersi. Questo perché le persone sopra i 60 anni hanno ossa più deboli, solitamente una vista piú scarsa e reazioni piú lente. Quindi, anche se è vero che ci sono diversi pericoli legati all’età e alla guida di una moto, non significa che non dovresti farlo. Esistono diversi tipi di adulti. Alcuni sono più in gamba di altri per quanto riguarda la vista, la forza e la resistenza. Alla fine della giornata, dipende da come ti senti e da quanto sei sicuro durante la guida della moto.

Un motociclista anziano può gareggiare o guidare una moto su tutti i tipi di terreni?​

Puoi partecipare a una gara a qualsiasi età ma solo se hai una buona dose di esperienza alle spalle. Se non hai esperienza di corse o di guida di moto e vuoi comunque partecipare, puoi scegliere una gara con un limite di velocità. Il motivo per cui ti diciamo di non partecipare a una gara vera e propria se non hai esperienza è che dovrai andare veloce e questo non è assolutamente consigliato in etá avanzata, soprattutto se alle prime armi. Infine, prima di affrontare qualsiasi gara o corsa, devi indossare un equipaggiamento di sicurezza completo.

In generale: Un motociclista in età avanzata dovrebbe fare piú attenzione al tipo di terreno o strada che puó incontrare durante i suoi tour. Impegnative strade di montagna, magari con tratti inenvati o ghiacciati, e strade sterrate dovrebbero essere evitate. Come già detto, i motociclisti in ettá piú avanzata non hanno i riflessi di un trentenne e un piccolo errore o semplicemnte una perdita di equilibrio puó portare a gravi lesioni.

Quanto é importante la sicurezza per gli i motociclisti piú anziani e come guidare in sicurezza?​

Le domande e le risposte di cui sopra hanno coperto alcuni aspetti della sicurezza che un motociclista in etá piú avanzata dovrebbe seguire. Se anche tu sei in etá piú avanzata e vuoi ancora andare in moto, non c’è nulla di male. Tuttavia, ti consigliamo di procurarti un’abbigliamento tecnico di sicurezza di alta qualità da indossare sempre durante la guida. Vale la pena sottolineare che dovresti scegliere solo l’abbigliamento tecnico che ti permette di avere la flessibilità necessaria a controllare la tua moto in ogni momento.

Fare un corso di sicurezza ti sarà di grande aiuto perché potrà eliminare qualsiasi errore comune che potresti commettere.

Sono troppo vecchio per andare una moto?​ C'è supporto?

Per rispondere alla domanda principale, nessuna persona è troppo vecchia per andare in moto, a patto che sia sicura nella guida. Inoltre, se stai seguendo tutte le regole “classiche” per guidare in sicurezza, non c’è bisogno di appendere gli stivali da moto al chiodo! Assicurati di guidare solo su strada asfaltate e pulite e investi un po’ di tempo nell’esercizio fisico per mantenerti in forma e pronto per un giro in moto in qualsiasi momento.

Se non ti senti sicuro nell´esplorare strade nuove e sconosciute, è molto utile pianificare prima il percorso. L’app Motobit può aiutarti a scoprire se ci sono curve o punti impegnativi lungo il percorso.

Per avere il miglior supporto possibile, Sentinel ti informerà se c’è un pericolo stradale sul percorso davanti a te. Assicurati quindi di avere sempre abilitato sia l’assistente di curva che la funzione di aviso dei pericoli nell’app Motobit, in modo da essere avvisato tramite Sentinel o l´interfono in caso di situazioni che richiedono la massima concetrazione.

Ultimo consiglio ma non meno importante: usa una moto adatta a te e al tuo stile di guida e potrai goderti il tuo hobby anche in età avanzata!

Comments are closed.