Condizioni generali di contratto

Benvenuti su Motobit. Motobit e il suo proprietario motobit GmbH (in seguito definito “Motobit” o “noi”) offrono servizi di tracking (Android) relativi alle moto, basati su app, per uso non commerciale. La maggior parte di questi servizi si basa su dati utente anonimi che vengono registrati durante la guida. Con i servizi forniti, Motobit si è posta l’obiettivo di fornire all’utente informazioni dettagliate sul proprio comportamento di guida per consentirgli di muoversi in modo più sicuro e sicuro sulla strada.

Per poter utilizzare tutte le funzioni dell’app, l’utente (is seguito definito “utente”) deve prima completare il processo di registrazione al primo avvio dell’app e accettare le condizioni generali di contratto (CGC). Motobit rispetta il diritto alla privacy e condivide la preoccupazione dell’utente per la sicurezza dei dati trasmessi a Motobit attraverso i servizi forniti. Si raccomanda pertanto di leggere attentamente la seguente dichiarazione al fine di comprendere le linee guida che Motobit ha stabilito per la protezione delle informazioni. Tali condizioni costituiscono un accordo pienamente vincolante tra Motobit, titolare di tutti i diritti sul servizio, e l’utente.

Ulteriori informazioni su Motobit e motobit GmbH si trovano nell’imprint all’indirizzo https://www.getmotobit.com/imprint/.

A) Campo di applicazione

1.) Con la registrazione, l’utente accetta espressamente i termini e le condizioni e gli eventuali accordi in esse contenuti e conferma ulteriormente con la registrazione di averli letti e compresi. Il termine “utente” è da intendersi come neutro dal punto di vista del genere e comprende tutte le persone che utilizzano i servizi forniti da Motobit nell’ambito delle presenti CGC.

2.) L’utilizzo di tutti i servizi da parte di Motobit e delle funzioni dell’applicazione mobile non è possibile senza il consenso dei termini e delle condizioni, per cui condizioni divergenti da parte dell’utente non vengono riconosciute da Motobit.

4.) Le condizioni generale id contratto possono essere cambiate da Motobit in qualsiasi momento. Queste possono essere consultate al link https://www.getmotobit.com/terms-of-use/ e al momento della registrazione nell’app.

B) Limitazione

1.) L’applicazione può essere utilizzata solo da persone fisiche in possesso di una patente di guida valida. Tale validitá viene confermata dall’utente al momento della registrazione al servizio.

C) Ambito dei servizi

1.) Le funzioni offerte nell’ambito dell’applicazione comprendono la fornitura di mappe stradali e paesaggistiche (di seguito denominate “mappe”) e per la creazione e la visualizzazione di tour registrati (di seguito denominati “tour”) con le informazioni di percorso ivi contenute. Queste informazioni di percorso registrate dall’utente contengono diverse informazioni relative al profilo del percorso, alla durata del tour con le relative valutazioni grafiche e vengono continuamente integrate da Motobit nel corso dell’ulteriore sviluppo dell’applicazione. Per ulteriori informazioni sulle condizioni, consultare la sezione Ulteriore sviluppo.

2.) Motobit è autorizzata a modificare l’applicazione e le sue funzioni durante l’ulteriore sviluppo, senza che ciò costituisca un difetto, a condizione che ciò sia ragionevole per l’utente e non pregiudichi il raggiungimento dello scopo contrattuale.

3.) A partire dalle presenti Condizioni Generali, l’applicazione comprende funzioni liberamente accessibili.

D) Comportamento dell´utente

1.) Ogni utente può creare personalmente un singolo profilo utente durante la registrazione. Non vi è alcuna pretesa legale derivante da questo processo di registrazione di utilizzare le funzioni e i contenuti. Per questo motivo, Motobit si riserva il diritto, in conformità con i requisiti di legge per la parità di trattamento degli utenti, di rifiutare una richiesta di registrazione dandone comunicazione all’utente senza dover fornire all´utente il motivo. La condivisione di un unico account utente tra più persone fisiche comporta automaticamente l’esclusione dai servizi.

2.) Completando con successo il processo di registrazione, l’utente presenta un’offerta per la conclusione del contratto per l’utilizzo delle funzioni che richiedono la registrazione, che Motobit accetta attivando l’utente.

3.) Se il processo di registrazione non viene completato, Motobit ha il diritto di cancellare completamente e irrevocabilmente il profilo utente non completamente registrato, comprese tutte le informazioni precedentemente fornite dall’utente.

4.) Nel corso della registrazione, l’utente comunica a Motobit un indirizzo e-mail valido, che viene messo a disposizione di Motobit per contattare l’utente. L’utente si assicura che l’indirizzo e-mail sia aggiornato e protegge i dati di accesso che gli vengono comunicati dall’applicazione contro l’accesso non autorizzato da parte di terzi.

5.) L’utente è consapevole che l´utilizzo dello smartphone durante la guida è legalmente proibito, di conseguenza Motobit non si assume alcun costo che danni materiali o mandati punitivi provocati dall´utilizzo del servizio durante la guida.

6.) L’utente si astiene dal trarre profitto dai servizi offerti da Motobit vendendo la banca dati proveniente dall’utente. Allo stesso modo, nessuna duplicazione non autorizzata dell’applicazione (.apk e simili) e dei servizi in essa contenuti da parte dell’utente può avvenire senza l’autorizzazione di Motobit.

7.) Motobit non ha alcuna influenza sull’esattezza dei dati inseriti dall’utente, né sulla loro effettiva identità.

E) Ulteriore sviluppo

1.) L’ulteriore sviluppo dell’applicazione è un processo continuo e parte integrante della gamma di servizi offerti da Motobit che comprende l’adattamento al progresso tecnico e legale, tenendo conto delle esigenze dell’utente per l’utilizzo dell’applicazione.

2.) Motobit si riserva il diritto di modificare e ampliare l’applicazione e le sue funzioni nell’ambito di un ulteriore sviluppo, senza che ciò costituisca un difetto, a condizione che ciò sia ragionevole per l’utente.

3.) I cambiamenti che hanno solo un’influenza irrilevante sulle funzioni precedenti non rappresentano cambiamenti di prestazioni in questo senso. Ciò vale in particolare per le modifiche dell’interfaccia utente.

4.) Motobit sottolinea che non è garantita la disponibilità permanente di tutte le funzioni, per cui le restrizioni possono essere effettuate solo se ciò è ragionevole per l’utente.

F) Disponibilitá

1.) L’utente riconosce che Motobit non può tecnicamente garantire la disponibilità ininterrotta del proprio sito web, dell’app fornita da Motobit e delle applicazioni di terzi e che l’utente non ha alcuna pretesa nei confronti di Motobit di fornire una disponibilità permanente. In particolare, problemi di manutenzione, di sicurezza o di capacità, nonché eventi che non rientrano nella sfera di controllo di Motobit (come guasti dei sistemi di telecomunicazione, ecc.) possono portare a brevi interruzioni o a temporanea indisponibilità dei servizi.

G) Contenuti e obblighi

1.) Motobit si riserva il diritto di non pubblicare contenuti nei limiti consentiti dalla legge e tenendo conto della ragionevolezza per l’utente, in particolare della protezione dei dati e dei diritti personali dell’utente, o di bloccare o cancellare il contenuto, qualora vi siano indicazioni concrete e oggettive che il contenuto violi le disposizioni di legge, i divieti ufficiali, i diritti di terzi o il buon costume. Tuttavia, Motobit non è obbligata a verificare il contenuto in anticipo.

2.) Se un utente viene informato di ciò o si rende conto in altro modo che il contenuto dell’utente generato viola le leggi vigenti, deve rimuovere immediatamente tale contenuto.

H) Ambito di utilizzo

1.) Motobit sottolinea che gli utenti possono utilizzare l’applicazione solo per gli scopi contrattuali.

2.) Inoltre, gli utenti non hanno il diritto di affittare, prestare, noleggiare, concedere in licenza, vendere, modificare in qualsiasi forma tecnica, in tutto o in parte, senza l’espresso consenso scritto di Motobit per renderla accessibile a terzi. I divieti di cui sopra sono soggetti a requisiti legali obbligatori. Non è consentito condividere l’applicazione con più persone, ad esempio scambiando o distribuendo in altro modo i dati di accesso tra gli utenti. (Condivisione dell’account, vedi comportamento dell’utente) che vale anche se l’applicazione viene utilizzata da persone in momenti diversi. In caso di conoscenza sufficiente dell’uso multiplo dell’applicazione da parte dell’utente, Motobit si riserva il diritto di bloccare l’account utente. Tuttavia, all’utente viene concesso il diritto di opporsi a tale blocco.

3.) L’utente può utilizzare l’applicazione solo attraverso le interfacce fornite da Motobit. Sono vietate azioni che possano compromettere la funzionalità dell’applicazione, del software e dell’infrastruttura (ad es. script, bot, ecc.). In particolare è vietato da parte dell’utente causare volontariamente un carico di sistema eccessivo, superiore all’intensità e alla frequenza d’uso regolare che ci si può aspettare con il normale utilizzo dell’applicazione.

I) Esenzione

1.) Gli utenti esonerano Motobit da ogni rivendicazione che terzi facciano valere contro Motobit a causa di una violazione dei loro diritti.

2.) A questo proposito, l’utente deve sostenere anche le spese di difesa legale, comprese le spese legali e giudiziarie, al tasso previsto dalla legge. Gli utenti non sono esentati se non sono responsabili della violazione.

J) Diritto d´uso

1.) Gli utenti consentono a Motobit di utilizzare gratuitamente i loro contenuti, in quanto ciò è necessario per la fornitura contrattuale dei servizi contrattuali di Motobit ed è utile per l’ulteriore sviluppo. Questa autorizzazione comprende in particolare il diritto di riprodurre i contenuti degli utenti e di renderli disponibili al pubblico, di salvarli sui server di Motobit e di creare backup dei server.

2.) L’autorizzazione all’utilizzo di cui sopra è gratuita, illimitata nel tempo e nel luogo e si estende a tutti i tipi di utilizzo attualmente noti e comprende, per quanto tecnicamente applicabile, la riproduzione, la distribuzione, la digitalizzazione, l’esposizione, la dimostrazione, la trasmissione, l’accesso pubblico, la riproduzione pubblica attraverso immagini, suoni, supporti dati e la memorizzazione in banche dati, nonché l’utilizzo analogico e digitale.

3.) Motobit può incaricare terzi che esercitano i diritti d’uso nell’ambito delle norme di legge.

4.) I contenuti degli utenti possono essere modificati o modificati nel rispetto dei diritti personali.

5.) Motobit esercita inoltre i diritti d’uso solo nel rispetto delle disposizioni contrattuali e legali in materia di riservatezza e protezione dei dati, nonché il diritto di opposizione.

6.) Gli utenti concedono inoltre a Motobit il diritto non esclusivo, illimitato nel tempo e nel luogo, ai dati da loro generati, quali la riproduzione, la distribuzione, la pubblicazione, il trattamento dei dati relativi all’ubicazione e al movimento dell’utente sui percorsi, nonché le informazioni sulle località in forma anonima anche dopo la cessazione dell’utilizzo da parte dell’utente o la loro fornitura a terzi a titolo gratuito o a pagamento.

K) Responsabilità

1.) L’utente è consapevole che la guida su un tratto stradale pubblico o privato dipende principalmente dalle sue capacità di guida personali, dal mezzo di trasporto utilizzato, dagli influssi esterni ed interni prevalenti (condizioni meteorologiche, condizioni del traffico, condizioni fisiche e mentali) ed è l’unico responsabile per se stesso e per tutte le azioni intraprese. Di conseguenza, l’utente dispone di prestazioni fisiche e mentali sufficienti per utilizzare la strada con un veicolo.

2.) L’utente garantisce che i dispositivi di protezione trasportati sono adatti all’uso previsto e che le condizioni meteorologiche prevalenti consentono la partecipazione alla circolazione stradale, tenendo conto dei particolari pericoli per i motociclisti, che mettono in pericolo la vita, l’incolumità fisica e la salute. Inoltre, l’utente deve garantire che le norme di legge vigenti in materia di circolazione stradale siano rispettate in ogni momento.

3.) Motobit non si assume alcuna responsabilità per il fatto che la registrazione dei dati dei sensori da parte del dispositivo finale utilizzato dall’utente possa richiedere eventuali accessori, come ad esempio specifici dispositivi di montaggio sul rispettivo veicolo, per cui l’utente deve osservare le informazioni tecniche e le specifiche del produttore nonché i requisiti di legge durante l’utilizzo. Inoltre, Motobit non si assume alcuna responsabilità per i costi che possono derivare dall’utilizzo dei dati e dalle tariffe di roaming da parte dell’utente.

Motobit rispetta la privacy degli utenti durante l’utilizzo del software e dei servizi offerti. Motobit non si assume alcuna responsabilità per eventuali perdite di dati che possono verificarsi ed è limitata ai processi di recupero necessari per le copie di backup interne.

 

L’attuale direttiva sulla protezione dei dati è parte integrante di queste condizioni e può essere consultata all’indirizzo https://www.getmotobit.com/privacy-policy/. La presente informativa sulla privacy viene aggiornata regolarmente.

L) Abuso

1.) Se risultasse che un utente dovesse violare le norme di legge, i diritti di terzi, le buone consuetudini e/o i termini e le condizioni, Motobit si riserva il diritto di sanzionarli con mezzi adeguati e di escluderli da tutti i servizi. Tali mezzi vanno dall’avvertimento e dalla cancellazione di contenuti fino al blocco e/o alla cessazione temporanea o permanente dell’utente.

M) Recessione del contratto

1.) L’utente registrato ha il diritto di rescindere in qualsiasi momento il contratto stipulato con Motobit per l’utilizzo delle applicazioni.

2.) Motobit ha il diritto di rescindere il contratto d’uso concluso con l’utente entro un termine di preavviso di 2 settimane. Ciò non pregiudica il diritto di Motobit di rescindere il contratto d’uso concluso con l’utente interessato con effetto immediato, qualora sussista un motivo rilevante (cfr. ABUSO). Vi è un motivo valido per la risoluzione straordinaria da parte di Motobit, ad esempio, se Motobit è venuta a conoscenza del fatto che l’utente si è comportato in modo improprio o si comporta in modo illegale durante l’utilizzo dell’app o se si registra con diversi profili utente.

3.) La disdetta da parte dell’utente deve avvenire almeno in forma scritta. La cancellazione dell’applicazione dal dispositivo dell’utente non costituisce un avviso di disdetta.

4.) In caso di disdetta, tutti i contenuti personali degli utenti vengono cancellati. L’utente ha il diritto di richiedere la cancellazione dei restanti dati personali.

N) Modifiche

1.) Motobit si riserva il diritto di modificare i termini e le condizioni in qualsiasi momento con effetto futuro, a meno che ciò non sia ragionevole per l’utente. Le ragioni per la modifica di questi termini e condizioni sono:

  1. a) se la modifica in caso di una nuova situazione giuridica serve a rendere le Condizioni Generali di Vendita conformi alla legge applicabile;
  2. b) se la modifica serve ad ottemperare a decisioni giudiziarie o ufficiali obbligatorie;
  3. c) se servizi completamente nuovi da parte di Motobit o derivati da essi, nonché processi tecnici o organizzativi richiedono un adeguamento;
  4. d) se la modifica è a beneficio dell’utente.

2.) In tal caso, Motobit invierà agli utenti i termini e le condizioni modificate all’indirizzo di posta elettronica memorizzato con Motobit almeno 2 settimane prima della sua entrata in vigore o li informerà tramite un dialogo all’interno dell’applicazione.

3.) Se un utente non contraddice i nuovi termini e condizioni entro un periodo di 2 settimane dal ricevimento dell’e-mail o della finestra di dialogo all’interno dell’applicazione, i termini e le condizioni modificati si considerano da lui accettati. Motobit utilizzerà la notifica di modifica per informare l’utente delle conseguenze di una mancata opposizione.

4.) Se l’utente si oppone alla validità dei nuovi termini e condizioni entro il termine stabilito, Motobit è libera di rescindere il rapporto contrattuale con l’utente con un preavviso di una settimana.

5.) L’utente può accettare le nuove condizioni generali di contratto anche dando espressamente il proprio consenso.

O) Disposizioni finali

1.) Il rapporto contrattuale con Motobit  e il suo proprietario motobit GmbH non è trasferibile ad altre persone o società.

2.) Il foro competente è quello di Graz, se l’utente non ha un foro generale. Motobit si riserva il diritto di scegliere un altro luogo di giurisdizione ammissibile.

3.) Le lingue contrattuali sono il tedesco e l’inglese.

4.) Nota alla piattaforma della Commissione Europea per la risoluzione delle controversie online (OS) per i consumatori: http://ec.europa.eu/consumers/odr/. Motobit non è disposta e non è obbligata a partecipare a una procedura di risoluzione delle controversie dinanzi a un collegio arbitrale di consumatori.

Stato del 1 Ottobre 2020